AlPa

 

Spazio Web di Patrizia Fornaciari

Ricerca storica


Lavoro in progress 

I diari di guerra di Fosco Guidugli  si compongono sia di veri e propri resoconti giornalieri sia di veloci appunti con sintesi di più giorni e sono in gran parte scritti durante gli eventi della Seconda Guerra Mondiale a cui ha partecipato come Sottufficiale della Regia Marina con qualifica di Capo cannoniere (tessera di riconoscimento n° 3416). I suoi racconti spaziano lungo un ampio arco del conflitto, dal marzo del 1941 al maggio 1941, dall’agosto 1943 al settembre del 1945, e toccano diverse aree di guerra : il Mediterraneo centro orientale sull’incrociatore Fiume, la base navale di Venezia alla Scuola della M.M. presso la Colonia Alberoni, i lager della Polonia dopo l’8 settembre 1943 e la Russia nel Campo di Staro Costantinov (Ucraina) nella primavera del 1945  fino al suo rientro in patria nel settembre del 1945.  Storie di prigionie,  in Grecia prima,  nei lager tedeschi poi.

La ricerca vuole recuperare questa memoria e in particolare le vicende del periodo 1943-1945, collocandole nel contesto  dell'internamento militare e nel più generale quadro della politica di sfruttamento dei milioni di lavoratori stranieri e deportati presenti nel Reich nel corso della guerra. (G. Rochat, Memorialistica e storiografia sull'internamento, p.28, 1986)

Mappa dei luoghi        Mappa dei Lager

Bibliografia e sitografia in consultazione 

A.N.R.P.  (Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia, dall'Internamento, dalla Guerra di Liberazione e loro familiari)

Il Centro studi A.N.E.I. (Associazione Nazionale Ex Internati militari)




home